IL POPOLO CHE CAMMINAVA NELLE TENEBRE VIDE UNA GRANDE LUCE       (Is9.1.)

VENIVA AL MONDO LA LUCE VERA QUELLA CHE ILLUMINA OGNI UOMO   (Gv 1.9.)
IO SONO LA LUCE DEL MONDO   (Gv 8.12.)
CHE COS'E' IL CAMMINO DELLA LUCE
Il cammino della luce è il percorso che prepara la comunità prayese a ricevere ed accogliere la Luce che proviene dalla grotta della Natività in Betlemme; parte solitamente la domenica dopo Pasqua con la benedizione della Lampada e dei ceri e si conclude con la messa della Notte Santa la sera del 24 dicembre. 
Ogni anno assume un significato diverso, sviluppando un tema prefissato; strettamente legato alla figura di San Francesco d' Assisi, mantiene ogni anno, oltre alle altre tappe, il pellegrinaggio alla tomba del Santo e la visita al Santuario di Greccio (luogo dove Francesco realizzò il primo presepio) dove viene benedetto l'olio che alimenta la fiamma di Betlemme durante le festività Natalizie.
 
LA LUCE DI BETLEMME
È la Luce che proviene dalla Grotta della Natività di Betlemme (Cisgiordania). Ogni anno in occasione della terza domenica di avvento, gli scout di Trieste ci consegnano la preziosa fiammella portata in Italia mediante un volo speciale, accesa da una lampada che arde da tempi immemori sulla stella d'argento, che indica il luogo preciso dove Maria diede alla luce Gesù. E' un segno di pace per tutti gli uomini della terra. Il Cammino della Luce si preoccupa di portare la fiammella nelle scuole, case di riposo, ospedali della zona per poi donarla alla Chiesa di San Pietro in Pray-Pianceri. Ad anni alternati, apre la fiaccolata che conduce al Presepe Vivente di Pray Alto la notte della vigilia.
 
LA LAMPADA
È il vero simbolo del Cammino della Luce: benedetta ed accesa la prima volta nella grotta della Natività il 6 dicembre 2009 durante il viaggio inaugurale del cammino, guida ogni anno il percorso attraverso l'Italia ed il mondo. Conservata nella chiesa di San Pietro parte ogni anno spenta, per poi tornare accesa con la luce della Grotta. È una lanterna in metallo finemente lavorata, sormontata da una croce, conserva un ampolla in vetro: la lampada vera e propria.
 
CHI SIAMO
Ideatori del Cammino della Luce sono gli Amici del Presepe di Pray che, in collaborazione con la parrocchia di Pianceri, gestisce e cura il percorso dal settembre 2009. 
Associato al gruppo prayese "Borghi & Contrade Pray", dopo aver ricevuto la guida spirituale di Don Guido Galfione, tristemente scomparso nell'aprile 2015 -contributore nella creazione dell'iniziativa grazie ai suoi consigli e disegni- ora è sostenuto da Mons. Alberto Albertazzi e dal diacono Pier Luciano Garrone.